La camera da letto è un posto speciale dove potersi rilassare e ricaricare le energie. Gli stili per creare un ambiente magico e rilassante sono diversi, dal moderno al classico.

Arredare una camera da letto da sogno è possibile: qui troverete alcuni semplici e pratici consigli.

La scelta delle lenzuola letto

Il letto è forse l’elemento principale della camera da letto. Sopra il nostro letto leggiamo, pensiamo, riposiamo e dormiamo: per questo è importante scegliere delle lenzuola confortevoli. La scelta del tessuto varia in base alla stagione.

Il cotone è il tessuto per lenzuola letto più amato e ricercato per la biancheria da letto. La sua varietà di modelli e di filatura permette di avere lenzuola calde per l’inverno e fresche per l’estate.

Per chi avesse gusti raffinati si consigliano le lenzuola di raso che si adatta perfettamente a tutte le stagioni.

Il colore

Per rendere unica la propria camera da letto si può giocare sui colori e sbizzarrirsi con la fantasia, ma attenzione a non esagerare!

Per le pareti della camera sono consigliate tinte tenui e mai troppo accese perché potrebbero essere troppo stimolanti. La camera da letto richiede tonalità di colore rilassanti per conciliare il sonno. Se siete amanti dei colori vivi e accesi potete sempre giocare con il colore degli accessori, quali le tende o le lenzuola da letto.

Camera da letto classica

Per gli amanti delle camere da letto classiche si suggerisce uno stile pulito ma fresco con delle pareti chiare, tipicamente bianche. Si possono ottenere dei raffinati ed eleganti effetti alternando pareti bianche a pareti grigio chiaro o color pastello.

Il letto da camera classico è solitamente un letto con testiera in legno che crea contrasto con le pareti. Per i più romantici è possibile scegliere un classico letto in ferro battuto oppure un letto a baldacchino. Il letto a baldacchino può avere tende di vario colore e tessuto, che devono essere scelte in modo coordinato con la biancheria da letto.

Le lenzuola da letto consigliate devono essere raffinate con colori tenui e trame floreali. In alternativa si possono utilizzare tessuti più ricercati come il raso.

Il tutto può essere magicamente incorniciato da lunghe tende in pizzo o a doppio velo.

Camera da letto moderna

Per i più giovani, per i minimalisti o semplicemente gli amanti dello stile moderno, si consigliano linee decise e forti contrasti.

Si consiglia un letto dalla linea semplice come ad esempio il letto matrimoniale basso in stile giapponese. Si possono utilizzare anche i letti matrimoniali contenitore, molto pratici e versatili grazie ad un vano contenitore che può essere sfruttato per riporre anche la biancheria da letto.

I letti in stile moderno sono costruiti con materiali diversi: dalle testiere in ecopelle, alla struttura in laccato di vari colori che si alternano ad imbottiture o metallo. Si può quindi scegliere tra soffici geometrie che regalano piacevoli e generose sensazioni. Lo stile moderno unisce l’innovazione alle forme, creando una perfetta armonia.

Per quanto riguarda le pareti ci sono un’infinità di possibilità.  Si può semplicemente giocare con i contrasti di colore, oppure usare una tonalità diverse dello stesso colore. Per creare un’atmosfera originale, si possono inserire dei pannelli colorati in legno o in plastica oppure usare un effetto decorativo a rilievo.

Per dare un tocco continuo di novità e stile alla nostra camera da letto, possiamo giocare scegliendo delle lenzuola da letto originali.

Anche in questo caso consigliamo colori accesi ed audaci che rispecchino il vostro carattere oppure di osare con le fantasie e i disegni delle lenzuola da letto.

 

Ora non vi resta che liberare la vostra fantasia e sbizzarrirvi con questi piccoli consigli per la vostra camera da letto!