IGIENIZZARE-LE-LENZUOLA
Consigli biancheria per la casa 03 marzo 2020

Come disinfettare ed igienizzare le lenzuola

In questi ultimi giorni di tran tran quotidiano è importantissimo poter igienizzare le lenzuola e tutta la tua casa.

Per evitare casi di facile e rapida diffusione di contagio di batteri, malattie infettive o virus, è importante avere una casa sempre pulita e disinfettata, nonché procedere regolarmente con il bucato per igienizzare tutta la biancheria.

Il letto può essere il posto ideale per la profilazione di infezioni batteriche, rendendo le nostre camere poco igienizzate e sicure.

Avere delle lenzuola ben disinfettate e prive di germi è una procedura semplice, e grazie ai nostri consigli anche economica.

 

Utilizzare disinfettanti chimici non è sempre l’unica soluzione efficace. Un lavaggio in lavatrice con prodotti naturali e facilmente reperibili in casa può essere l’alternativa economica ed ecologica per far risplendere il tuo bucato, igienizzando le lenzuola e tutta la biancheria casa.

Vuoi essere sicuro di ottenere un risultato ottimale?

Segui le nostre raccomandazioni!

Amuchina e Napisan sono i prodotti più richiesti, ma se non riesci ad acquistarli puoi “creare” fai da te degli ottimi sostituti.

Quali? Eccoti alcuni validi sostituti!

 

1) Il bicarbonato di sodio

Elemento facilmente reperibile nelle nostre cucine. E’ economico ed è perfetto come germicida e antibatterico. Basta aggiungere uno o due cucchiai direttamente nel cestello Igienizzare le lenzuoladella lavatrice per avere un bucato fresco, disinfettato e igienizzato. IMPORTANTE: non mescolare mai aceto e bicarbonato di sodio perché la loro funzione finirebbe per annullarsi a vicenda.

Completamente naturale, utile per sbiancare la tua biancheria sostituendo la comune candeggina e non solo. Grazie al bicarbonato di sodio, potrai evitare l’odore poco piacevole ed eliminare allergeni pericolosi per le vie respiratorie. Il bicarbonato non è difficile da reperire, lo trovi sotto forma granulare, ma ATTENZIONE non è adatto per i capi delicati come seta o lana.

 

2) L’aceto bianco

Usato sia come sgrassatore che come elimina odori, ha anche un duplice beneficio:

  • adatto alla rimozione delle macchie,
  • ottimo come anti-calcare.

Usarlo ad ogni lavaggio può, non solo conservare le fibre dei tessuti morbide, ma anche far durare di più la tua lavatrice.

Un bicchiere di aceto, aggiunto ad un lavaggio a temperatura medio alta, riuscirà a disinfettare i capi e mantenere i colori della tua biancheria sempre brillanti.

 

3) Il succo di limoneIgienizzare le lenzuola

Usato maggiormente per profumare la biancheria da letto, ma è un ottimo alleato per sgrassare e lucidare. Come? E’ sufficiente il succo di due limoni per ogni litro di acqua per raggiungere ottimi risultati.

 

4) L’olio di tea tree

Puoi trovarlo in gocce, ed ha proprietà antibatterica, antivirale e antifungina (infezioni da funghi), ed è adatto anche per le infezioni delle vie respiratorie. Un mix  per combattere non solo le infezioni ma anche profumare ed Igienizzare le lenzuola rimuovendo i cattivi odori. Come per i consigli precedenti, l’applicazione per la biancheria o arredo casa è facilissima! Bastano poche gocce da aggiungere al detersivo per avere un bucato fresco ed disinfettato.

 

Come utilizzare i disinfettanti naturali per la tua biancheria per la casa 

Igienizzare le lenzuola

Dopo aver annotato i nostri 4 rimedi naturali per igienizzare le lenzuola, è importante conoscere altri suggerimenti che potrebbero rilevarsi utili alleati durante il pieno dell’influenza!

La trasmissione della maggior parte dei virus e dei batteri avviene da persona a persona o con il contatto dei fluidi corporei, e si ritiene che la trasmissione da oggetti, come i tessuti arredo, sia rara ma per poter proteggerci a 360 gradi è sempre utile poter seguire semplici consigli.

Le normali procedure di lavaggio dovrebbero basarsi non solo sull’utilizzo dell’acqua calda, ma in particolar modo seguire i suggerimenti proposti  dai simboli di lavaggio presenti sull’etichetta del prodotto per poter lavare i capi nel modo più sicuro e proteggere tessuti come il cotone di percalle, lino o raso di cotone.

Nel campo della biancheria da letto, è consigliabile optare per lenzuola di cotone bianco, così da poterle disinfettare ed uccidere qualsiasi virus in questione con acqua calda in modo semplice senza utilizzare i fogli acchiappacolore. Sicuramente ti starai domandando: “e se voglio utilizzarli?” Nessun problema! In questo caso, la cosa migliore per proteggerti, è indossare guanti di gomma tenendo i fogli lontano da viso e corpo.
Ricorda sempre di lavare la biancheria il prima possibile per evitare la contaminazione incrociata nella cesta bucato con altri vestiti o tessuti arredo.Igienizzare le lenzuola
La lavatrice può ospitare germi e batteri e deve essere pulita regolarmente, soprattutto dopo che una malattia ha dilagato in una casa. Ciò è particolarmente importante se si utilizza principalmente acqua fredda per il lavaggio dei tuoi capi.

 

Hai altre domande o curiosità, su come poter igienizzare le lenzuola e disinfettare la tua biancheria per la casa, come tendaggi, copridivano, lenzuola, copripiumini, tovaglie o le spugne bagno?

 

Non esitare a scriverci su info@lciretail.it e saremo lieti di sciogliere ogni tuo dubbio!

 

 

© 2019 L.C.I. Retail S.r.l - Cap. soc. 30.000,00 int. vers. Reg. Imp. Napoli P.I.: 07496321212 R.E.A. Napoli 888976 - Cis Torre - Isola 4 1° P SNC 80035 Nola (NA)